800687197

Digital Marketing

31 Luglio 2020

Le best practice per usare gli sconti sulla farmacia online

ecommerce farmacia

L’utilizzo di sconti è una strategia ampiamente utilizzata nel retail, sia fisico che digitale, e l’eCommerce per la farmacia non fa eccezione.

Prima di parlare delle best practice per implementare efficacemente questo strumento di marketing, bisogna fare una premessa che riguarda la vendita online di farmaci senza obbligo di ricetta e quelli da banco: il loro prezzo deve coincidere sia sul canale online che su quello offline.

Di conseguenza, ogni cambiamento alla strategia di digital marketing deve riflettersi sugli scaffali del punto vendita fisico, mentre non troviamo questa limitazione su tutti gli altri prodotti venduti dal farmacista, come cosmetici e integratori.

In questo modo è possibile strutturare una strategia di prezzo personalizzata per l’online e una per l’offline, facendo leva sui diversi punti di forza di ciascun canale.

Come ogni strategia di digital marketing, lo sconto deve essere attentamente pianificato.

È quindi necessario fare due considerazioni: perché voglio applicare uno sconto? Come influenzerà la mia marginalità? Come vedremo a breve, queste due domande sono interconnesse tra loro.

L’applicazione di uno sconto risponde a diverse finalità come:

  • aumentare le vendite in un periodo lento;
  • superare i competitor in convenienza;
  • attirare nuovi clienti;
  • fidelizzare i clienti già acquisiti;
  • incrementare il turnover di prodotti fuori stagione o difficili da vendere.

La scelta dell’obiettivo influenzerà la percentuale di sconto applicato e la sua durata. Queste decisioni vanno poi incrociate con i conti economici, per capire se la strategia è sostenibile in termini di marginalità e può portare a un incremento del proprio potere di acquisto presso i fornitori.

Una volta valutati questi punti, si deve capire la strada migliore per raggiungere l’obiettivo designato.

Creare urgenza, ovvero applicare lo sconto su una quantità limitata di merce o per un periodo limitato, è utile per smaltire le giacenze e ravvivare un momento stagnante, ma anche per trovare nuovi acquirenti attraverso campagne di digital marketing su Google e social network.

Una strategia di competizione aggressiva sul prezzo è sostenibile nel lungo periodo solo con un’adeguata disponibilità economica, altrimenti può essere impiegata per un periodo limitato come mezzo per attrarre nuovi clienti grazie alla convenienza e consolidare il rapporto commerciale con la varietà dell’offerta, la qualità dei prodotti, la comodità della spedizione o altri servizi.

In entrambi i casi, l’integrazione con un comparatore di prezzo permette di dare visibilità alla propria offerta e raggiungere il proprio obiettivo.

Lo sconto può essere proposto come coupon, riservato ai nuovi clienti per convincerli ad acquistare presso l’eCommerce per la farmacia oppure indirizzato ai clienti già acquisiti per aumentare la loro fedeltà.

Generalmente, lo sconto a listino permette di controllare maggiormente cosa viene venduto orientandosi di più al prodotto (permettendo per esempio di eliminare le giacenze), mentre un coupon può essere applicato in modo indiscriminato per la fidelizzazione, salvo se è il farmacista stesso a inserire limitazioni (in questo caso i due strumenti possono essere intercambiabili).

Sulla natura dello sconto, è generalmente preferibile applicare una riduzione percentuale rispetto a una cifra assoluta per sfruttare a proprio favore i meccanismi cognitivi dell’acquirente.

Infatti, considerando i prezzi medi dei prodotti dell’eCommerce per la farmacia, la cifra riportata nella percentuale apparirà sempre maggiore rispetto alla cifra assoluta: se ho un prodotto da 50 euro, uno sconto del 50% sembrerà più vantaggioso di una riduzione di prezzo di 25 euro nonostante siano equivalenti, per il semplice motivo che 50 è numericamente maggiore di 25.

Lo sconto può essere anche applicato sul prezzo della spedizione, legandolo al superamento di una determinata soglia di spesa, con il vantaggio aggiuntivo di aumentare il valore del carrello medio.

Mantenendo sotto controllo la reportistica e la contabilità si può monitorare l’efficacia della propria strategia di sconto e valutare eventuali correzioni di rotta.

Farmakom permette al farmacista di controllare facilmente e intuitivamente sconti e coupon sul suo eCommerce per la farmacia, così da strutturare una strategia di digital marketing efficiente e redditizia: prenota subito la demo per scoprire tutte le altre funzionalità della piattaforma di eCommerce per la farmacia di Farmakom.

Articoli correlati

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close