035 080 0074

La farmacia digitale

26 Novembre 2020

Le soluzioni di Farmakom e Nexi per gli eCommerce farmacie al Web Marketing Festival

farmakom web marketing festival

Dal 19 al 21 novembre Farmakom ha partecipato al Web Marketing Festival, il più grande festival sull’innovazione digitale e sociale.

L’evento, che ha seguito la Special Edition di giugno con oltre 1 milione di utenti online, si propone come un punto di riferimento per l’educazione e lo sviluppo del nostro Paese sui temi digitali, e come un importante acceleratore di innovazione.

A questo scopo nel corso dei tre giorni del WMF sono intervenuti (rigorosamente da remoto nel rispetto dei DCPM) oltre 500 speaker provenienti da tutto il mondo per condividere le loro conoscenze su una grande varietà di temi di grande interesse per l’economia, la società e, in definitiva, per il futuro dell’Italia.

Sul main stage si sono così alternati il Presidente RAI Marcello Foa, l’AI Ethics Global Leader di IBM Francesca Rossi, il Rettore dell’Università Bocconi Gianmario Verona, l’attivista per i diritti umani nonché nipote di Nelson Mandela Siyabulela Mandela e la Sr. Manager Seller Strategy and Partnership di eBay Barbara Bailini per citarne solo alcuni.

Nel corso di un intervento congiunto, Andrea Mangilli, Partner Fondatore di Farmakom, e Nicoletta Carucci, Marketing & Partnership eCommerce Manager di Nexi, hanno analizzato l’impatto del COVID sul commercio digitale e in particolare sulle attività del farmacista.

“L’emergenza COVID ha stravolto completamente le abitudini d’acquisto dei consumatori e i modelli di vendita dei professionisti, confermando il ruolo strategico dell’eCommerce nel mercato” spiega Nicoletta Carucci, ricordando che nel corso dell’emergenza sanitaria sono cresciuti il numero di webshopper e la frequenza degli acquisti online, e di conseguenza la dimestichezza e la fiducia nei pagamenti digitali.

L’eCommerce è quindi senza alcun dubbio un canale imprescindibile per le attività commerciali italiane, alle quali Nexi, uno dei principali realtà nel settore del paytech, ha fornito diverse soluzioni per entrare rapidamente nei canali digitali, in collaborazione con i suoi partner.

“Farmakom è un esempio concreto di collaborazione di successo tra Nexi e un proprio partner” sottolinea Nicoletta Carucci: le due aziende, infatti, collaborano già qualche anno per fornire alle farmacie italiane soluzioni sicure, competitive e avanzate per gestire i pagamenti digitali.

“Ci siamo trovati in questo periodo ad avere un ruolo sociale molto importante sia per il consumatore che per il farmacista spiega Andrea Mangilli “Al consumatore abbiamo dovuto dare molto velocemente uno strumento per tutelare la propria salute e relazionarsi con il proprio farmacista di evitando il sovraffollamento dei locali. Dall’altra parte abbiamo aiutato il farmacista che è stato travolto dalle richieste dei consumatori, supportandolo nella gestione di un ritmo di crescita di, in media, +220% rispetto al 2019”.

Andrea Mangilli ricorda un caso concreto di gestione efficiente del canale digitale, quello della Farmacia Castel Del Monte che è stata riconosciuta come una delle 24 migliori farmacie online di tutta Italia per il 2020, e la partecipazione di Farmakom all’iniziativa Solidarietà Digitale, attraverso la quale ha fornito a tutte le farmacie della sua rete gli strumenti per gestire la ricetta dematerializzata.

In questo contesto, “lo strumento deve diventare un alleato del farmacista che svolge per lui tutte quelle attività operative che altrimenti porterebbero via tempo operativo e che si integra organicamente con la struttura della farmacia per sviluppare nel giro di pochi mesi, lavorando bene, un fatturato pari a quello dello spazio fisico” osserva Andrea Mangilli.

L’integrazione a 360° con Nexi è una delle funzionalità offerte da Farmakom che agiscono in questa direzione: da un solo pannello di controllo, il farmacista può gestire in modo snello pagamenti, rimborsi e modifiche all’ordine.

Grazie a Nexi, il cliente finale ha la sicurezza di muoversi in un circuito chiuso, blindato e al 100% certificato, mentre il farmacista e gli organi competenti (Ministero, ASL e NAS) hanno la garanzia che tutti i farmaci che gravitano sugli eCommerce e le relative transazioni sono all’interno di un circuito sano.

“Già prima della pandemia il settore dell’eCommerce farmacia registrava ritmi di crescita molto importanti. Oggi più che mai, la farmacia è consapevole della necessità di diversificare il servizio e la nostra offerta gli permette di far fronte a una richiesta di un consumatore sempre più digitale e di risanare i conti di una farmacia che deve far fronte a un calo di traffico a fronte delle chiusure del Paese conclude Andrea Mangilli.

Unisciti alla trasformazione digitale della farmacia: prenota la demo per scoprire l’offerta di Farmakom.

Articoli correlati

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close