800687197

Digital Marketing

3 Luglio 2020

Il valore delle newsletter nell’eCommerce per la farmacia

email marketing ecommerce farmacia

Come abbiamo già visto parlando delle email transazionali, la posta elettronica può contribuire in modo significativo all’attività di marketing e di vendita dell’eCommerce per la farmacia.

Oltre a questo impiego, l’email può essere utilizzata per l’invio di newsletter, ovvero di comunicazioni periodiche che presentano novità, offerte, promozioni o semplicemente una selezione di prodotti che possono interessare all’utente.

Le caratteristiche delle newsletter sono la regolarità dell’invio, l’alternanza di contenuti commerciali e informativi, e la necessità di una sottoscrizione per ricevere le comunicazioni.

Esaminando più nel dettaglio questi fattori si evidenziano i vantaggi derivanti dalla newsletter:

  • Frequenza: l’invio periodico di email ai propri clienti contribuisce a curare e a mantenere la relazione nel tempo, e supporta la fidelizzazione;
  • Contenuto: l’intento di vendita non deve dominare tutte le comunicazioni al cliente e quindi è bene alternare i contenuti, affiancando alla proposta commerciale dei contenuti informativi (come per esempio link ad articoli di blog) che creano valore per il lettore, aiutandolo a risolvere dubbi, curare il proprio benessere e a prendere decisioni consapevoli sulla propria salute;
  • Sottoscrizione: la newsletter è generalmente intesa come un servizio informativo richiesto dal cliente e questo suo stato è stato consolidato con l’introduzione nel 2018 del GDPR che richiede il consenso esplicito dell’utente per la sua attivazione; in questo modo l’eCommerce per la farmacia sa che sta inviando comunicazioni a qualcuno effettivamente interessato e può misurare con maggiore accuratezza i risultati degli invii.

Quali strategie adottare per questi tre elementi?

Riguardo alla frequenza, ci sono differenti correnti di pensiero, poiché serve raggiungere un delicato bilanciamento tra la pervasività commerciale e l’irritazione del destinatario, che lo porta a disdire la sottoscrizione.

L’Omnisend Research 2018 osserva che il picco di interazioni con la newsletter lo si ottiene con un invio bisettimanale o settimanale, con un tasso di apertura della mail del 21% e un tasso di click del 5%.

Tuttavia, in termine di ordine medio generato dalla newsletter i migliori risultati si ottengono con una frequenza maggiore: dalle 10 alle 19 mail al mese portano in media a 12,17 ordini.

Ciò significa che, seppure le interazioni diminuiscano con l’aumentare della frequenza, gli ordini aumentano, quindi si osserva un interesse minore per le singole email, ma sul totale mensile è più probabile coprire in modo più completo gli interessi del proprio bacino d’utenza.

Chiaramente, l’effettiva correlazione tra frequenza e conversione dipenderà dalla qualità del contenuto: se per raggiungere un numero elevato di invii si continua a riciclare le stesse informazioni e le stesse offerte, crescerà il disinteresse del destinatario, che potrebbe interrompere la sottoscrizione.

Se non si riesce a mantenere alta la produzione di contenuti e l’introduzione di novità, è meglio tenere un ritmo di una newsletter a settimana, che si dimostra comunque efficace.

Per costruire la lista contatti della newsletter, sono due le strategie più comunemente impiegate: la prima è quella di proporre la sottoscrizione quando si registra un profilo, si effettua un acquisto come ospite o si invia un messaggio dal form di contatti; la seconda è quella di offrire uno sconto o un coupon in cambio dell’iscrizione al servizio.

Per gestire adeguatamente le newsletter dell’eCommerce per la farmacia, Farmakom propone integrazioni con importanti piattaforma di email marketing, quali MailChimp e MailUP.

Unisciti alla trasformazione digitale della farmacia, prenota subito la demo.

Articoli correlati

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close