800687197

La farmacia digitale

19 Giugno 2020

Un terzo del fatturato della farmacia online arriva dai cosmetici

cosmetici

La farmacia non è solo il punto di riferimento per un paziente afflitto da un problema di salute, ma anche per chi cura la propria bellezza.

Il catalogo dell’eCommerce per la farmacia affianca ai farmaci da banco e ai farmaci senza obbligo di ricetta numerosi prodotti cosmetici: la diversificazione dell’offerta consente al farmacista di abbracciare un pubblico più ampio e vario, intercettando un maggior numero di ricerche su Google e comparatori di prezzo.

Non si tratta però di un semplice ampliamento del catalogo a fini commerciali: la formazione professionale del farmacista offre al cliente un tipo di consulenza differente da quello che potrebbe trovare in un negozio dedicato ai prodotti di bellezza e permette di intrecciare la cura del proprio aspetto con quella della propria salute.

Il ruolo della farmacia, online e offline, nella vendita dei prodotti cosmetici viene confermato dalle analisi di mercato relative al 2019 effettuate da Cosmetica Italia, l’associazione nazionale delle imprese cosmetiche di Confindustria.

I dati indicano che la farmacia è il secondo canale distributivo per la cosmetica, superato solo dalle profumerie: nel 2019, il valore delle vendite ha raggiunto gli 1,9 miliardi di euro con una crescita di circa 2% rispetto al 2018.

Questo dato può essere integrato con l’analisi Iqvia riferita al solo comparto eCommerce per farmacie, che indica che la vendita dei prodotti di bellezza e cosmetica aveva raggiunto i 52 milioni di euro nel 2018, coprendo circa il 33% del fatturato e collocandosi al secondo posto per quanto riguarda le categorie più vendute (preceduta da farmaci da banco e integratori alimentari).

È il livello di professionalità il principale fattore che influenza la decisione del canale da parte dell’acquirente: dall’analisi di Cosmetica Italia, infatti, emerge che i prodotti cosmetici che riscuotono maggiore successo in farmacia sono quelli più specialistici, perché viene ritenuta importante la consulenza di un esperto di salute per individuare quelli più adatti alle proprie esigenze e per impiegarli in modo corretto e sicuro, come nel caso di anti-age e maquillage.

Visto il ruolo preponderante del farmacista nella decisione d’acquisto, è cruciale che si doti degli strumenti più adatti per assistere il cliente online con la stessa cura che avrebbe di persona, come integrazioni per chat e messaggistica istantanea.

Questi sono canali di comunicazione fondamentali per l’eCommerce per la farmacia, visto il ruolo cruciale del Customer Service nell’esperienza di acquisto, e ancora di più in questo momento storico in cui la gente preferisce ancora evitare la frequentazione di punti vendita fisici se possibile.

L’utente si rivolge all’eCommerce per la farmacia anche per convenienza: se sa già quale prodotto cosmetico deve acquistare perché l’ha già provato, la possibilità di riceverlo direttamente a casa con pochi click, in congiunzione con altri articoli per salute e benessere, è un importante plus valore.

Farmakom è la piattaforma di eCommerce per la farmacia pensata su misura per le esigenze del farmacista: unisciti alla trasformazione digitale della farmacia, prenota subito la tua demo.

Articoli correlati

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close