Gestire una pagina Facebook in aggiunta al tuo sito di eCommerce per farmacia significa investire risorse per mantenere attiva un’ulteriore piattaforma: la domanda è, il gioco vale la candela? La risposta è: sì, Facebook è un canale molto valido per trovare clienti per la tua farmacia online. Vediamo perché.

A gennaio 2018, Facebook riporta una media di 34 milioni di visite di italiani ogni mese su un totale di 43 milioni internauti italici e di quasi 60 milioni di cittadini. Queste persone spendono mediamente quasi 2 ore al giorno sui social network e Facebook è la seconda piattaforma social più attiva, utilizzata dal 60% dei navigatori (la prima è Youtube con 62%)

Ma questi numeri cosa significano per un eCommerce di farmacia? La chiave di lettura è questo dato del 2015, che constata che il 52% degli acquisti online e offline sono stati influenzati da Facebook (fonte: The Drum).

Perciò, bisogna rivolgersi a questo vasto bacino di utenza con una strategia commerciale in grado di unire a doppio filo engagement dell’utenza e pubblicità vera e propria: contenuti interessanti verranno condivisi da fan o semplici curiosi, promuovendo spontaneamente e gratuitamente la tua attività. Da qui a collegare i contenuti all’eCommerce della tua farmacia il passo è breve, specie con un piano editoriale in grado di abbinare sapientemente articoli, approfondimenti e post con i prodotti commerciali.

 

ipad-omaggio-ecommerce-farmacie

CLICCA QUI E INSERISCI LA MAIL PER OTTENERE LA PROMO

 

Il tasso medio di engagement dei contenuti (inteso come rapporto tra numero di persone che ci hanno interagito e numero di persone che lo hanno visto) è del 3,93%, con una variazione che dipende dal contenuto stesso: nello specifico, i video registrano il maggior coinvolgimento (7,69%), seguito dalle foto (4,63%), dai link (4,43%) e dai post di stato (3,32%).

In aggiunta alla costruzione di interesse attraverso un piano editoriale coerente e regolare su Facebook, l’eCommerce di farmacia può usare la piattaforma social per promuovere post e contenuti ad hoc con pubblicità a pagamento. Questa risorsa è utilizzata dal 48,4% delle pagine commerciali allo scopo di migliorare la penetrazione dei singoli post.

Quest’uso degli ad di Facebook è supportato da risultati concreti, con un tasso di conversione medio del 9,21% (Fonte: Wordstream).

Questi numeri incoraggianti dipendono da vari fattori:

  • come altri strumenti di promozione online, è possibile costruire un target audience per la pubblicità, basandosi sulle attività e sulle informazioni dichiarate dall’utente sul suo profilo Facebook, in modo da far arrivare l’annuncio a persone già interessate a ciò che stai promuovendo
  • la pubblicità su Facebook può essere fatta aumentando l’esposizione di un post già prodotto sulla pagina oppure creando un contenuto pensato appositamente per il suo utilizzo pubblicitario, con vari formati che combinano testo, immagini, video e link. Queste modalità di presentazione dell’offerta pubblicitaria tendono a suscitare reazioni più emotive rispetto ad altre promozioni, grazie alla loro integrazione con il linguaggio della piattaforma social

Gestire efficacemente la pagina Facebook di un eCommerce per farmacia permette di raggiungere un vasto bacino di utenza e di portare sensibili risultati commerciali. Scopri le attività di digital marketing che Farmakom può svolgere per chi ci ha scelti.

Dove non riportato, i dati si riferiscono al Digital in 2018 Report