Il successo di un contenuto su Facebook non è un’equazione matematica, ci sono una grande varietà di fattori umani che a volte vengono coinvolti in maniera imprevedibile rispetto agli intenti dell’autore. Esistono comunque analisi che indicano quali corde toccare per incrementare il numero di Like, condivisioni e commenti.

Il discorso qui fatto sarà di natura generale, poiché non tutti questi contenuti possono essere adatti alla comunicazione di una farmacia online, ma verranno comunque citati gli spunti utili ad un eCommerce farmaceutico che si sta promuovendo su Facebook.

Basandosi su un’analisi dei post più virali e interattivi del 2017 emergono alcuni trend ricorrenti.

I video rimangono la tipologia di contenuto più apprezzata e gettonata, permettendo un coinvolgimento più approfondito anche su contenuti che potevano essere espressi scrivendo o con immagini: per esempio, la spiegazione di una serie di istruzioni risulterà più interessante e utile se svolta in un video che di pari passo fornisce l’esempio visivo dello step affrontato.

I video più gettonati del 2017 sono sicuramente quelli musicali, ma che difficilmente risultano compatibili con il piano social di una farmacia online: tuttavia si possono considerare video tutorial di features per spiegare le features della piattaforma di eCommerce di farmaci, per illustrare offerte e, soprattutto, per offrire consigli medici e illustrare posologie di medicinali.

Il filone ‘tutorial’, ovvero che insegna a far qualcosa, e quello informativo sono contenuti di indubbio valore per la loro utilità e quindi di successo nell’ottica di un social network: è normale condividerli poi con qualcuno nella tua medesima situazione se ha funzionato con te!

Sempre nell’area tematica dell’informazione troviamo notizie dell’ultima ora e risultati di ricerche scientifiche: nel primo caso ‘essere sul pezzo’ è fondamentale, per presentare (tra i primi) un evento shock, di grande rilevanza o incredibile; nel secondo caso si tratta di contenuti che possono anche essere presentati con minore urgenza, anche se a volte conviene sfruttare l’onda dell’attualità su temi particolarmente sensibili, ad esempio il recente dibattito sui vaccini. Inutile dirlo, una ricerca scientifica è un contenuto compatibile con l’eCommerce per farmacie.

L’argomento cibo riscuote grandissimo successo su Facebook, con ricette e immagini particolarmente appetitose (il cosiddetto ‘foodporn’, termine per nulla scabroso che indica foto di cibo estremamente curate ed allettanti): nel ruolo di operatore sanitario, un farmacista su Facebook può dare indicazioni alimentari e consigli sui cibi con toni più leggeri sulla pagina dell’eCommerce della sua farmacia.

Non solo, varie farmacie online scelgono di vendere anche alimenti per esigenze particolari (esempio per celiaci o per altre intolleranze alimentari) e quindi si possono prendere due piccioni con una fava.

I contenuti cosiddetti ‘tribali’ invece riguardano determinati gruppi, non solo per caratteristiche etniche o geografiche, ma anche e soprattutto per quelle passioni o interessi che ti fanno sentire parte di una ‘famiglia’, come la tifoseria di una squadra o i sostenitori di un partito politico.

Infine giocare su emozioni spontanee, come la tenerezza degli ormai celebri video di animali o la risata di fronte ad un contenuto umoristico, sia esso foto, battuta, video o altro formato.

Farmakom gestisce lo sviluppo del piano editoriale social dell’eCommerce della tua farmacia per aumentarne la visibilità: scopri come