035 080 0074

La farmacia digitale

25 Novembre 2020

Come aprire l’eCommerce farmacia

come aprire ecommerce farmacia

In uno scenario sempre più competitivo, la digitalizzazione della farmacia è un passaggio obbligatorio affinché il farmacista possa posizionarsi sul mercato di domani.

Gli step per aprire l’eCommerce farmacia sono:

  • Scegliere la soluzione tecnologica più idonea alle proprie esigenze
  • Ottenere l’autorizzazione alla vendita online
  • Attivare servizi di spedizione e di pagamento
  • Definire la politica commerciale in funzione del catalogo

Scegliere la soluzione tecnologica più idonea alle proprie esigenze

come aprire ecommerce farmacia

Secondo la normativa italiana, il farmacista che vuole vendere online non solo i parafarmaci, ma anche i farmaci da banco e quelli senza obbligo di ricetta deve avere un sito eCommerce dedicato.

È quindi necessario scegliere una piattaforma di eCommerce per costruire le pagine del proprio sito, caricare i propri prodotti e gestire tutto il processo di vendita.

Online sono disponibili diverse realtà che propongono questo tipo di servizi, ma è importante valutare quali funzionalità offrono, possibilmente con una demo o una presentazione guidata, per capire se sono adatte alle proprie esigenze.

Il farmacista deve infatti tenere conto delle sue necessità di gestire in parallelo l’attività fisica, curare la relazione con il cliente, caricare e aggiornare cataloghi con centinaia (se non migliaia) di referenze, e amministrare facilmente ordini, pagamenti e contabilità.

Per soddisfare questi bisogni, è utile considerare non solo le piattaforme eCommerce dotate di più automazioni, ma anche quelle meglio integrate con l’ecosistema della farmacia e che sono capaci di offrire soluzioni su misura per il farmacista.

Scegliere il nome dell’attività online e acquistare il relativo dominio web

come aprire ecommerce farmacia

Una volta scelta la piattaforma di eCommerce farmacia più adatta alle proprie esigenze, serve un dominio a cui associarla: di buona norma il nome di dominio rispecchia il nome dell’eCommerce, perciò bisogna deciderli simultaneamente.

L’attività online può chiamarsi come la farmacia fisica, ma nulla vieta di battezzarla diversamente: in questo caso il farmacista ha la possibilità di avviare un ramo d’azienda nuovo, separato da quello fisico, e costruire un’identità e una strategia commerciale pensate appositamente per il digitale.

Ottenere l’autorizzazione alla vendita online

come aprire ecommerce farmacia

Per avviare un’attività di vendita online è necessario inviare una comunicazione al proprio Comune, la cosiddetta Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA).

Una volta approvata la richiesta, il farmacista è abilitato a vendere online i parafarmaci.

Per la vendita online di farmaci senza obbligo di ricetta e da banco, invece, bisogna avviare un processo burocratico che coinvolge l’Autorità Competente della propria Regione e il Ministero della Salute.

Solo una farmacia o una parafarmacia che ha una presenza fisica sul territorio può richiedere questo tipo di autorizzazione.

Generalmente sono necessari 30 giorni per il completamento dell’iter burocratico, durante i quali il farmacista può iniziare la sua attività di vendita online con i soli parafarmaci.

Attivare servizi di spedizione e di pagamento

come aprire ecommerce farmacia

Con l’eCommerce farmacia autorizzato e pronto ad andare online, bisogna garantire che il cliente possa effettuare i suoi acquisti in modo semplice e che li riceva in tempi brevi, senza che si verifichino problemi sia online che offline.

Un eCommerce farmacia deve affidarsi a partner di fiducia che gestiscano i pagamenti e le spedizioni: è importante valutare la loro reputazione, le garanzie che offrono, i servizi a disposizione e i costi del contratto.

Se il provider scelto è compatibile con la propria piattaforma di eCommerce, il farmacista potrà accedere a pannelli di controllo dedicati a pagamenti e logistica, per controllare lo stato degli ordini e verificare che tutto funzioni correttamente.

Definire la politica commerciale in funzione del catalogo

come aprire ecommerce farmacia

Le politiche commerciali di un eCommerce farmacia devono essere valutate in funzione del proprio catalogo e in base a questo fattore si delineano due strategie differenti.

Le farmacie rurali e quelle urbane più piccole riescono a raggiungere il mercato nazionale così da incrementare il turn-over dei prodotti, migliorare il potere contrattuale presso i fornitori e aumentare la propria marginalità sui singoli articoli.

Le farmacie urbane più grandi possono invece adottare strategie commerciali aggressive sfruttando un potere contrattuale già forte, così da applicare prezzi competitivi e conquistare una posizione di vantaggio sul mercato.

Online il farmacista ha a disposizione molti strumenti per applicare facilmente sconti e promozioni, e monitorare il risultato di queste iniziative così da aggiustare in tempo reale le politiche di prezzo e rispondere più facilmente alle esigenze dei suoi clienti senza compromettere le proprie entrate.

A supporto della politica commerciale è possibile imbastire una strategia di digital marketing che combina ottimizzazione dei motori di ricerca, campagne Google Shopping, comunicazione sui social network, presenza sui comparatori di prezzo e altri strumenti di promozione digitale per dare maggiore visibilità al proprio catalogo.

Perché scegliere Farmakom per aprire l’eCommerce farmacia

Dati alla mano, il settore dell’eCommerce farmacia è in costante crescita: secondo IQVIA, nel 2017 il fatturato era di 96 milioni di euro, nel 2018 di 115 milioni e nel 2019 di 240 milioni, con una previsione di 315 milioni per il 2020 e un tasso di crescita annuale medio del 47,3% nell’arco del quadriennio.

Per cogliere queste opportunità, il farmacista deve presidiare il canale digitale, unendosi alle oltre 900 farmacie e parafarmacie già autorizzate dal Ministero alla vendita online: il futuro della farmacia è ormai digitale.

Farmakom supporta il farmacista a 360° lungo tutti gli step del suo percorso di trasformazione digitale:

  • gli propone una soluzione tecnologica perfettamente integrata con l’ecosistema della farmacia, così da automatizzare e velocizzare tutte le attività di gestione dell’eCommerce;
  • gli propone nomi di dominio e acquista quello scelto;
  • lo assiste nel presentare la richiesta di autorizzazione alla vendita online;
  • mette online l’eCommerce in 24 ore;
  • si occupa delle attività di digital marketing e propone strategie per fargli raggiungere i suoi obiettivi commerciali;
  • gli offre assistenza tecnica continuativa, nuove funzionalità e setup di servizi aggiuntivi, con il supporto di una rete di partner di fiducia per pagamenti, spedizioni e pubblicità online.

Unisciti alla trasformazione digitale della farmacia con un partner di fiducia: prenota subito la demo di Farmakom.

Articoli correlati

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close