800687197

La farmacia digitale

13 Maggio 2020

Quanto è importante il mobile per l’eCommerce per la farmacia?

ecommerce-per-farmacia-responsive

I progressi della tecnologia e l’evoluzione della società hanno reso sempre più accessibili le connessioni mobile e oggi gli smartphone sono ormai parte integrante delle nostre vite.

La possibilità di accedere a internet in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo ha cambiato le nostre abitudini quotidiane e in particolare i comportamenti di consumo.

Il Report Digital 2020 Italia osserva che dei quasi 50 milioni di italiani online il 92% utilizza dispositivi mobile, navigando su internet per circa 2 ore e 42 minuti ogni giorno.

Approfondendo il tema dell’eCommerce, a dicembre 2019 l’87% degli italiani hanno cercato prodotti online, il 93% ha visitato un sito eCommerce e il 77% ha comprato un prodotto.

Ma come sono stati effettuati questi acquisti? Via mobile per il 40% degli italiani, contro il 50% da laptop e computer: questo dato è confermato dalle quote di mercato dell’eCommerce in Italia, con il 41% del valore delle transazioni che è generato via mobile.

È chiaro che è praticamente certo che almeno una delle fasi del percorso del consumatore (ricerca, scelta del prodotto e acquisto) avvenga da mobile e che quindi l’eCommerce per farmacia debba assolutamente avere un sito che non solo è responsive, ovvero la cui visualizzazione si adatta automaticamente al dispositivo impiegato, ma anche (e soprattutto) mobile first, ovvero strutturato presupponendo l’impiego di uno smartphone.

Questa necessità viene ulteriormente evidenziata dall’annuncio di Google sul suo update previsto per settembre 2020.

Periodicamente, il motore di ricerca più diffuso al mondo aggiorna gli algoritmi che determinano la valutazione di un sito internet e conseguentemente la sua posizione nei risultati di ricerca: con il prossimo update, questo processo (indicizzazione) verrà effettuato esclusivamente attraverso il Mobile First Index.

Secondo questo metodo, i programmi di Google che ogni giorno scansionano i siti internet daranno priorità alla valutazione della versione mobile delle pagine per costruire l’indice dei risultati di ricerca.

L’update di Google conclude un processo, ormai in corso da molti anni, di formalizzazione della predominanza del mobile nell’utilizzo di internet.

La diffusione degli smartphone ha portato a un cambio di tendenza nello sviluppo dei siti enfatizzando gli elementi responsive e l’esperienza utente mobile, e di conseguenza già dal 2016 Google ha iniziato a modificare i suoi programmi di indicizzazione e nel 2018 ha annunciato il Mobile First Index, che verrà appunto integrato completamente ad autunno 2020.

Per quanto la visualizzazione mobile fosse già uno dei criteri di valutazione usati da Google, con questo update acquisirà ancora più rilevanza e per non venire penalizzati e perdere visibilità le parole chiave per l’eCommerce per farmacia sono:

  • Ottimizzazione: lo sviluppo del sito deve partire dal mobile per poi adattarlo agli altri dispositivi, ottimizzando quindi gli elementi per la fruizione da smartphone;
  • Coerenza: la versione mobile e quella desktop devono essere trattate come uno stesso sito, perciò i loro contenuti (testi, immagini, video, metadati, …) devono essere uguali;
  • Velocità: il caricamento delle pagine deve avvenire rapidamente e quindi la struttura del sito deve essere leggera;
  • Semplicità: l’impiego di uno smartphone presuppone modalità di interazione radicalmente diverse da quelle di mouse e tastiera, perciò bisogna tenere a mente questo fattore per semplificare il più possibile la navigazione, la consultazione del catalogo e il pagamento, a favore di una User Experience più soddisfacente, efficiente e immediata.

Grazie all’impegno dedicato nello studio dei comportamenti degli utenti e nel design degli eCommerce per farmacia, Farmakom propone al farmacista un’esperienza di navigazione intuitiva, responsive e memorabile, con particolare attenzione per il mobile: prenota subito la demo.

Articoli correlati

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close