Nel primo trimestre del 2017, Facebook contava 65 milioni di pagine appartenenti ad aziende locali, andandosi a rivolgere ad un pubblico potenziale pari a 30 milioni di italiani; il 6% di questi 65 milioni di aziende, inoltre, ha scelto di investire attivamente sui canali di advertising promossi dalla piattaforma social per raggiungere quel vasto bacino di utenza. La gestione della propria presenza su Facebook è quindi un mezzo importante di promozione per un’attività come eCommerce di farmacia.

Ma cosa bisogna sapere per essere efficienti su questo canale?

La pagina Facebook di una farmacia online deve tenere conto di alcuni dati, statistiche e informazioni importanti per creare un piano editoriale in grado di attirare fan e mantenerli coinvolti, costruendo un pubblico che andrà poi a vedere e interagire con le offerte più propriamente commerciali della piattaforma di eCommerce di farmacia collegata.

Oltre il 40% delle persone che seguono una pagina aziendale lo fa per la prospettiva di sconti o promozioni riservate ai fan; tuttavia, nonostante ciò, un utente vuole comunque essere coinvolto ed interessato da un punto di vista più emotivo: il 65% dei fan vuole una pagina con una personalità e un ‘tono di voce’ ben definiti, che interagisce attivamente con le persone. La perdita di iscritti è quindi attribuibile alla mancanza di uno degli elementi qui sopra o, nel 60% dei casi, per l’eccesso dei contenuti promozionali.

Bisogna quindi sapere bilanciare le esigenze dell’eCommerce per farmacie e quelle di engagement degli utenti, con post brevi (meno di 250 caratteri per un aumento di engagement del 60%), accompagnati da emoticon (un terzo di commenti in più) e foto (più del 100% di commenti in più e quasi 85% di click su link); inoltre, finire il post con una domanda è un trucco semplice, ma efficace, per stimolare commento e partecipazione fino al doppio del normale.

Tra il 2017 e il 2018 i video si sono affermati sempre di più come il contenuto a più engagement, tenendo presente che l’85% delle persone li guardano senza audio e la media della durata di visione è di soli 10 secondi: bisogna quindi andare subito al punto per catturare l’utente con il contenuto video, rendendolo disponibile ad andare oltre quei primi 10 secondi medi.

Una farmacia online deve tenere conto di queste informazioni per gestire al meglio una pagina Facebook e alimentare interesse per la parte di vendita di farmaci online: dato il ruolo del farmacista, quella informativa e divulgativa può essere una strada utile per i propri contenuti, ma è importante farlo in una maniera interessante e non da articolo scientifico. Bisogna cercare quel tono e quella personalità che può piacere al proprio utente o che comunque sia sempre presente e definita in ogni contenuto della pagina.

Quelle 4 milioni su 65 aziende locali su Facebook che hanno scelto di gestire annunci sul social dovranno sempre fare attenzione a creare un pubblico pertinente, ovvero di persone che potrebbero essere interessate alla pubblicità selezionando tra le categorie disponibili (informazioni demografiche, geografiche, interessi, comportamenti, ecc): l’annuncio pertinente creerà commenti e condivisioni, raggiungendo ulteriori persone ed aumentando il punteggio di pertinenza dell’annuncio con costi minori per promuoverlo.

Vuoi migliorare i tuoi risultati digitali? Scopri cosa può fare Farmakom per il tuo eCommerce di farmacia e per la relativa pagina Facebook.