La farmacia digitale

25 Ottobre 2021

Quali sono i finanziamenti per avviare una parafarmacia

finanziare parafarmacia

Per aprire una parafarmacia e iniziare a vendere farmaci OTC e SOP, cosmetici e integratori è necessario sostenere un importante investimento iniziale, che può raggiungere e superare i 150mila euro.

Affidarsi al franchising è un’opzione per ridurre sensibilmente questi costi e renderli gestibili al prezzo di rinunciare a una parte dei guadagni successivi, ma se si vuole essere indipendenti sarà pressoché obbligatorio ricorrere a un finanziamento.

Diverse banche propongono opzioni di finanziamento dedicate al mondo della farmacia e della parafarmacia.

Finanziamento FarmaLife di BNL

FarmaLife è un servizio di BNL dedicato ai titolari di parafarmacie che fornisce loro le risorse economiche e la consulenza necessaria per sostenere la crescita della loro attività in qualsiasi momento del ciclo vitale.

Si tratta di un’offerta completa che supporta l’attività in fase di startup e in fase di sviluppo, e affianca la professionalità del farmacista durante la gestione quotidiana, dedicando particolare attenzione alle specifiche esigenze legate al mondo della farmacia e della parafarmacia.

Per una parafarmacia all’inizio della sua attività questo finanziamento offre:

  • Un credito bancario a breve termine con disponibilità volta all’elasticità di cassa e modalità di utilizzo uguali a quelle del conto corrente;
  • Un finanziamento per realizzare investimenti materiali e immateriali legati all’inizio dell’attività, come l’acquisto del locale e del relativo magazzino;
  • Un finanziamento per acquistare medicinali e scorte così da dare una solida fondazione al catalogo e al magazzino, e mantenerli aggiornati, con uno specifico piano di ammortamento che ottimizza la gestione dei flussi;
  • Diverse forme di leasing per i beni immobili costruiti, da costruire e da ristrutturare, per i nuovi beni mobili strumentali per l’attività e per gli autoveicoli.

Il servizio, inoltre, offre alla parafarmacia numerose soluzioni per sostenere la sua gestione ordinaria, come:

  • POS, con possibilità di azzerare le spese di commissione oltre una certa soglia e funzionalità contactless;
  • Linea di credito per ottenere un rimborso diretto attraverso flussi POS accreditati;
  • E-banking per gestire tutti gli aspetti finanziari da remoto senza perdere tempo in banca;
  • Conti correnti dedicati e carte di credito;
  • Servizi assicurativi;
  • Possibilità di valorizzare il proprio capitale attraverso certificati di deposito e fondi comuni di investimento.

eCommerce Parafarmacia

Finanziamento Banca IFIS Pharma

Banca IFIS offre al titolare della parafarmacia un pacchetto completo che lo supporta nell’avvio, nello sviluppo e nella crescita della sua attività grazie a prestiti, leasing, assicurazioni e finanziamenti, il tutto con soluzioni flessibili e personalizzabili adatte a ogni realtà.

Tenendo in mente le particolari esigenze del mondo della parafarmacia, l’offerta propone:

  • Leasing strumentale per acquistare i beni mobili necessari allo svolgimento dell’attività della parafarmacia, dalle insegne luminose per la pubblicità alle automatizzazioni del magazzino per una maggiore efficienza, dalle attrezzature informatiche al banco ai distributori automatici;
  • Leasing per l’acquisto o il noleggio di autoveicoli;
  • Finanziamenti a medio-lungo termine per l’apertura del punto vendita, dall’acquisto dei locali a quello dei mobili, passando per attrezzature e programmi gestionali, con soluzioni della durata di 10 anni per erogare fino a 200mila euro con piani flessibili, disponibilità di spesa e razionalizzazione di costi e risorse;
  • Servizi finanziari complementari, come conto corrente, online banking e POS con possibilità di rimborso sui micropagamenti.

Finanziamento Avvio Farmacia di Igea Banca

Igea Banca offre soluzioni di finanziamento calate nella realtà della parafarmacia, predisponendo in base alle esigenze fondi di entità adeguata e servizi per fornire al titolare tutto ciò di cui ha bisogno per avviare l’attività in modo rapido e sicuro, e dare così vita a un business di successo.

In particolare, la soluzione Avvio Farmacia propone un finanziamento sul medio o lungo periodo che può essere:

  • Chirografario, cioè senza garanzie (ipoteche, pegni, garanti, privilegi), con il rimborso che dipende dalla capacità reddituale e dal patrimonio del titolare della parafarmacia;
  • Ipotecario, cioè la garanzia del rimborso è costituita da un’ipoteca sul bene che è stato acquisito con il finanziamento, cioè la parafarmacia stessa.

Nel corso dei 15 anni (10 in caso della soluzione chirografaria) successivi il tasso di interesse può essere tenuto fisso, tenendo conto dell’IRS di periodo, oppure variabile, con i parametri posti dall’Euribor, per restituire il finanziamento.

Oltre al capitale necessario all’avvio della parafarmacia, la banca fornisce una serie di servizi che aiutano il titolare ad avere tutto ciò che gli serve per gestire in modo efficiente l’attività come:

  • Conto corrente;
  • Applicazione mobile della banca;
  • Home Banking;
  • POS;
  • Diverse soluzioni di assicurazione, tra cui la Temporanea Caso di Morte e la protezione del credito.

Finanziamento Farbanca

Farbanca mette a disposizione del titolare della parafarmacia un finanziamento flessibile a lungo termine che riduce l’impegno del capitale da investire.

Con questa soluzione è possibile accedere a una linea di credito, la cui entità viene calcolata sul fatturato e sulla capacità di restituzione, che può durare fino a 18 anni, a cui viene affiancato un piano di rimborso elaborato in funzione dell’ammortamento fiscalmente deducibile.

La durata di questa soluzione consente di offrire un supporto completo alla parafarmacia lungo tutto il suo sviluppo, con la possibilità di definire la componente di costo finanziario legata all’investimento.

È anche poi possibile ricorrere a Farbanca per rinnovare la propria parafarmacia grazie al Finanziamento Ristrutturazione, Ammodernamento e Acquisto di Beni Strumentali, una linea di credito a medio-lungo termine per tutti gli investimenti documentati per beni strumentali della parafarmacia.

In questo modo il titolare della parafarmacia ha la possibilità di effettuare gli interventi per offrire un servizio migliore ai suoi clienti senza attingere al flusso di cassa.

Il piano finanziario viene elaborato su misura in base alla specifiche esigenze fino a un massimo di 15 anni, definendo tutte le componenti di costo finanziario e pianificando il rimborso in funzione alle previsioni di incasso.

Successivamente, il titolare dell’attività potrebbe desiderare espandere il suo giro d’affari e aprire un eCommerce per la parafarmacia, per raggiungere un pubblico nazionale e creare nuove opportunità di crescita conquistando un posto sul mercato di domani.

Farmakom aiuta il farmacista nella trasformazione digitale della sua attività grazie al suo eCommerce per la parafarmacia, perfettamente integrato con l’ecosistema farmacia così da vendere online facilmente, senza perdite di tempo e mantenendo in ogni momento il controllo sulla propria marginalità.

Unisciti alla trasformazione digitale della parafarmacia con Farmakom.

Richiedi demo

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close