035 080 0074

Dati e Analisi

13 Gennaio 2021

L’evoluzione del mercato degli integratori alimentari con il COVID

ecommerce farmacia

Gli integratori alimentari sono stabilmente una delle categoria di prodotti più venduti dalle farmacie e parafarmacie, soprattutto sul canale online, ma come si è comportato questo comparto di fronte alla pandemia di coronavirus e al conseguente cambio delle abitudini di consumo degli italiani?

Federsalus, l’associazione dedicata alla tutela del mercato degli integratori alimentari, ha tirato le somme sull’anno appena trascorso nel corso del webinar “Mercato. Ripensare il modello di informazione e promozione degli integratori alimentari per affrontare il new normal”.

Durante questo evento sono stati presentati i dati inerenti ai primi 12 mesi mobili terminanti ad agosto 2020, scattando una fotografia sul mercato degli integratori nei primi due quadrimestri segnati dal COVID-19.

A fronte di un andamento negativo per il settore della farmacia nella sua interezza, pari a -2,8%, il comparto degli integratori alimentari ha registrato una crescita del 0,8%.

Tuttavia, facendo riferimento ai soli primi otto mesi del 2020, anche il comparto degli integratori accusa il colpo, con una flessione complessiva dell’1,1%.

Scendendo nel dettaglio, però, alcune tipologie di prodotti segnano trend di forte crescita da gennaio ad agosto 2020: vitamine/minerali con +4,0% e calmanti/sonniferi con +22,7%.

Questi dati sono coerenti con i cambiamenti innescati dal coronavirus nella nostra vita quotidiana: vitamine e minerali per potenziare le difese immunitarie e curare il proprio benessere, calmanti e sonniferi per fronteggiare l’ansia della pandemia e i cosiddetti disturbi da lockdown.

Coerentemente con i trend del settore del retail, anche gli integratori alimentari hanno registrato una crescita significativa nelle vendite sul canale online.

Nei primi 12 mesi mobili terminanti a giugno, hanno ottenuto una crescita di fatturato di 133 milioni di euro, pari a +34%, che contribuisce ad alimentare il successo degli eCommerce farmacia e parafarmacia.

In questo stesso periodo, infatti, queste attività hanno generato un valore totale di 303 milioni di euro e una crescita di +53,6%, ripartiti tra:

  • 61% dei farmaci da banco, che comprendono anche gli integratori;
  • 31% del personal care;
  • 5% dei parafarmaci;
  • 3% dei nutrizionali.

In questo successo del canale online convergono comportamenti d’acquisto differenti tra loro, come dimostrato da questi dati riferiti a giugno 2020:

  • 30,5% per gli acquisti online di prodotti venduti in farmacia su siti di farmacia/parafarmacia;
  • 27,1% per gli ordini a distanza con ritiro in farmacia;
  • 21,7% per gli acquisti online di prodotti venduti in farmacia da siti generalisti;
  • 14,3% per le consegne a domicilio di acquisti fatti in farmacia;
  • 11,9% per gli acquisti online di prodotti venduti in farmacia da siti delle aziende;
  • 8,1% per gli acquisti nei distributori automatici all’esterno della farmacia;
  • 7,9% per gli ordini a distanza con ritiro in locker fuori dalla farmacia;
  • 7,7% per la consulenza di farmacisti su siti online.

Una percentuale significativa di queste modalità coinvolge direttamente la farmacia, evidenziando l’importanza di questa realtà nella cura della propria salute da parte dei cittadini italiani perché:

  • sostituisce la visita dal medico (60%);
  • è un luogo in cui i clienti sono sicuri (56%);
  • è un luogo dove ci sono professionisti affidabili (39%).

Nonostante le difficoltà, il comparto degli integratori alimentari e la farmacia nel complesso hanno ottenuto importanti risultati nel corso del 2020, principalmente per merito del canale online, consolidando la propria importante nella cura della salute del cittadino.

Scopri tutte le soluzioni digitali di Farmakom per la farmacia e la parafarmaciacontattaci per maggiori informazioni.

Inizia da qui. È davvero semplice.

  • Live Demo
  • Tour del prodotto
  • Consulenza

Categorie Magazine

Richiedi demo

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close